Clicca per altri prodotti.
Non è stato trovato nessun prodotto.
Clicca per altri prodotti.
Non è stato trovato nessun prodotto.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

Accetto
close
Cerca nel blog
Articoli recenti

Zombicide! Quale scegliere?

Pubblicato2 mesi fa Di
Preferiti0

Vi siete mai chiesti come sarebbe vivere un apocalisse zombie? Se veramente sareste in grado di sopravvivere ad un’orda di infetti? Grazie a Zombicide possiamo viverlo in tutta sicurezza stando comodamente seduti a casa nostra. Zombicide è un gioco cooperativo a tema zombie, che ha avuto un successo veramente spaventoso, al punto da far uscire praticamente una nuova versione ogni anno. In questo articolo vorrei cercare, però, di aiutarvi a scegliere la versione più adatta a voi, perché credetemi quando vi dico che ne esistono davvero per tutti i gusti! Per prima cosa facciamo subito chiarezza dividendo il mondo di Zombicide in tre macrocategorie: il gioco ambientato nel presente, quello ambientato nel medioevo e infine quello futuristico ambientato nello spazio.

Alla prima categoria, cioè quella ambientata ai giorni nostri, appartengono tre giochi base:

-          Zombicide, il primo di tutti, dove bisogna sopravvivere alle classiche orde di zombie. La particolarità di questo gioco è la modularità con cui possono essere creati gli scenari. Infatti, abbiamo di base 10 possibili scenari, ma è possibile ottenerne degli altri scaricandoli dal sito ufficiale del disigner o addirittura potrai crearne di tuoi usando tanta fantasia.

-          Zombicide Season 2: Prison Outbreak è ambientato, appunto, in una prigione invasa da zombie. Lo scopo sarà quello di renderla un luogo sicuro e abitabile. In questa versione ci vedremo costretti a combattere in luoghi al chiuso, con le armi a distanza poco efficienti contro i temibili zombie berseker! Inoltre, ci troveremo davanti gli zombivor corrispondente all’aspetto zombie dei personaggi di gioco, perché qui, una volta morti, si ritorna nei panni del nemico.

-          Zombicide: Rue Morgue oltre a metterci davanti ad una miriade di nuovi componenti, tra i quali un nuovo tipo di zombie veramente duro a morire, abbiamo una nuova meccanica di gioco (opzionale) che vede affrontarsi i giocatori tra di loro. Questa versione, per la quantità di regole, la consiglio ad un pubblico più esperto o che comunque abbia già avuto a che fare con questa tipologia di giochi.

In aggiunta alle tre scatole base possiamo trovare anche due fantastiche espansioni (non giocabili senza almeno una delle tre scatole base):

-          Zombicide: Toxic City Mall che introduce tantissimi componenti nuovi, come l’ambientazione in un centro commerciale, la possibilità di barricarsi e, come se non bastassero, anche gli zombie tossici! Inoltre, viene presentata una meccanica tutta nuova dal nome ultrared, che ci permette di usare alcune armi speciali. Consigliata soprattutto per chi ha il gioco base di Zombicide: Season 1 ma comunque utilizzabile anche con le altre due versioni.

-           Zombicide: Angry Neighbors studiata appositamente per Zombicide: Rue Morgue (anche questa può essere utilizzata comunque con le altre due versioni del gioco base) ci mette di fronte ad un mondo ancora più devastato dall’apocalisse. I palazzi sono crollati, le strade sono piene di profonde buche infestati da seeker zombie, una nuova tipologia di infetti che non smetterà mai di darti la caccia ma, per fortuna, il gioco ci darà anche nuovi compagni e nuove armi studiate appositamente per contrastare le sventure dell’apocalisse.

 

Passiamo ora all’ambientazione fantasy, che ci vede catapultati nel medioevo dove, purtroppo o per fortuna, non troveremo mai pistole ma soltanto spade, armature e altre armi appartenenti a quel secolo. Ci troveremo a scegliere tra due tipi di scatole base:

-          Zombicide: Black Plague ambientato in un mondo fantasy dove interpreteremo dei maghi, dei paladini o altri personaggi del genere fantascientifico e, grazie a spade e magie, dovremmo cercare di sconfiggere i negromanti zombie che faranno di tutto per banchettare con il nostro cervello.

-          Zombicide: Green Horde come il suo predecessore medievale, ci metterà davanti nuove categorie di zombie appartenenti alla fantascienza, quali orchi infetti e folletti che saranno in grado di organizzare delle orde spaventose che molto spesso ci metteranno alle corde con degli attacchi a sorpresa.

Anche il periodo medievale ci mette davanti a delle espansioni di gioco:

-          Zombicide: Wulfsburg un’espansione per Zombicide: Black Plague che introduce nuove armi e i famelici zombie mannari.

-          Zombicide: Friends and Foes espansione di Zombicide: Green Horde che aggiungerà nuovi personaggi, nuove armi e, ovviamente, nuove missioni mortali.

-          Zombicide: No Rest for the Wicked utilizzabile per entrambe le scatole base ambientate nel medioevo, introdurrà diversi tipi di zombie, come sciami di ratti infetti o addirittura draghi negromantici in un paesaggio che renderà gli zombie quasi immortali.

Infine, abbiamo l’ultimo periodo storico ambientato nel futuro, che, per ora, comprende una sola scatola base:

-          Zombicide: Invader ambientata su un piccolo pianeta ai confini dell’universo, che, purtroppo, è completamente ricoperto da zombie infetti chiamati Xenos. La particolarità di questa versione, è la difficoltà di scegliere l’arma giusta per il posto giusto, perché le armi convenzionali non funzioneranno a contatto con l’atmosfera del pianeta sconosciuto.

E, come gli altri, anche l’ambientazione futuristica ha un’espansione tutta sua:

-          Zombicide: Black Ops che introdurrà nuovi componenti di gioco e nuove aree contaminate da spore che renderanno il gioco ancora più emozionante.

Sperando di averti chiarito le idee sulla miriade di versioni del gioco, il mio consiglio è di puntare su una delle tre macrocategorie basandoti molto sulla tematica del gioco. Calcola anche che una scatola basa può fare da espansione per un'altra scatola base, ma devono essere sempre appartenenti allo stesso periodo (passato, presente, futuro). Le espansioni in sé, aggiungono tantissimo materiale e tantissime nuove avventure. Inoltre, non ho citato altre piccole espansioni che aggiungono altre miniature o dei piccoli componenti (che in ogni caso sono veramente difficili da trovare). Infine, tieni d’occhio le ultime novità, perché presto uscirà una versione rivisitata del primo Zombicide. Insomma, con questo gioco non puoi sbagliare! Restare delusi da un gioco che ha avuto così tanto successo è davvero impossibile. Quindi cosa aspetti? Prova anche tu a sopravvivere ad un’apocalisse zombie in tutta sicurezza!

Lascia un commento
Lascia un commento

Menu

Impostazioni

Crea un account gratuito per salvare prodotti preferiti.

Accedi

Crea un account gratuito per aggiungere alla Lista dei desideri.

Accedi